Tour adatto ad escursionisti che amano la natura, le salite impegnative e le discese adrenaliniche,
i panorami e i monumenti che incontreremo lungo il percorso renderanno l’uscita anche ricca di storia e cultura.
Il percorso richiede una buona gamba, oppure l’ausilio di una ottima e-bike che su richiesta si può anche facilmente noleggiare.
Per la sua lunghezza e il dislivello necessita di un minimo di preparazione tecnica per affrontare i punti più impegnativi sia in salita che in discesa.
Una volta partiti sarà Villa Draghi la nostra prima tappa, la bella villa che domina Montegrotto Terme, presto lasceremo l’asfalto per i sentieri sterrati, e i bellissimi singletrack che ci aspetteranno:
le Molle, i Mussi, Monte Rua, Roccolo, Terre Bianche, Lorenzoni, sono i nomi dei sentieri che caratterizzano questo bellissimo giro.
L’escursione è caratterizzata da due salite lunghe e impegnative, primi 10 chilometri con poche asperità serviranno da riscaldamento per la prima che ci porterà in cima del Monte Rua, sede del monastero omonimo tutt’ora abitato da monaci si clausura, la seconda arriverà verso il 30 chilometro e ci porterà sul Monte Venda, il colle più alto della zona, e da dove inizierà la nostra discesa verso Galzignano da dove inizierà il nostro rientro.
Per coloro che amano le uscite in mezzo alla natura questo è sicuramente un tour che soddisferà le aspettative  anche dei bikers più esigenti.
Tab content

TEMPO DI PERCORRENZA  : 4.30/5 ORE ESCLUSE LE PAUSE

LUNGHEZZA PERCORSO     : 55 KM

DISLIVELLO TOTALE            : 1450 MT

DIFFICOLTA’ STIMATA         : MEDIO-IMPEGNATIVO

PERIODO CONSIGLIATO      : MARZO-OTTOBRE